Reggae - Roma

Le “Radici nel cemento” sono una metafora della tradizione e della memoria storica in una società, come la nostra, che dimentica troppo in fretta il suo passato: allo stesso modo di quei grossi alberi ai lati delle strade, che sembrano soffocati dall’asfalto, ma riescono a sviluppare le radici da cui traggono nutrimento, fino al punto di incrinare, crepare e spaccare il cemento, così il mondo occidentale deve esercitare la capacità di ricordare ed imparare dal passato, suo e di culture ‘altre’, se vuole risolvere i problemi e le contraddizioni generati dal suo rapido sviluppo.

   

Indie, Jazz, Manouche - Roma

Nel 2000 prende corpo, in Sergio Gaggiotti, l'idea che essere stato chiamato per molti anni Rosso Malpelo, non sia stato del tutto negativo.
Risulta invece una sorta di prolungata presa di coscienza. L'immagine del piccolo minatore non gli ricorda più l'emblema del 'vinto', ma, al contrario, vi scorge la possibilità di dargli nuova vita, un epilogo che l'autore non ha potuto prevedere.
Quello in cui il 'negativo eroe' comincia a parlare e riscatta in un certo senso, la chitarra per l'asino.

   

Rock - Roma

Supporters a Linea 77, Bugo, One Dimensional Men, Marlene Kuntz, Subsonica, finalisti di MTV Brand New Talent 2001 accanto ai Negroamaro e vincitori di numerosi contest nazionali tra cui: "Brico Sound" (Rockerilla), "EMERGAUDIO" (Rock Star), "Destinazione Neapolis" compilation distribuita R.T.I., premio discografico "M'ARTE LIVE"
Sono stai invitati ufficialmente assieme ad una delegazione AudioCoop a rappresentare la musica indipendente italiana in Brasile all'F.M.I. 2006 (fiera della musica indipendente internazionale, patrocinata dal ministro della cultura brasiliana Gilberto Gil, tenutasi nel Teatro Nacional di Brasilia dal 28 Aprile al 1° di Maggio 2006).
Vincitori del premio miglior sito web musicale al M.E.I. 2006 (www.sweepers.it).

Folk, Indie, Patchanka - Roma

In una Babilonia di plastica e cemento, dal 1999 i Rein suonano e attraversano l'Italia in lungo e largo a bordo di una vecchia macchina diesel.
Una storia lunga chilometri, fatta di autogrill sospesi nella nebbia, portapacchi strabordanti, pacchetti di sigarette accartocciati, bazar ai bordi della ss16 e binari ai lati della 106; una storia bruciata tra gli ultimi nei privè dei primi.
Con oltre 300 concerti all'attivo e decine di migliaia di chilometri sulle spalle, i Rein hanno sperimentato da sempre un proprio modo di fare e promuovere musica. Indipendenti per fiera scelta, vendono migliaia di dischi senza produzione o distribuzione, sposando la politica del "costo equo".

   

Funk Rock - Roma

Simpatici i Marcosbanda e le loro canzoni. Frizzanti, leggere e allo stesso tempo fornite di testi pungenti che si fanno ascoltare. Storielle dipersonaggi buffi e grotteschi e riflessioni mai banali si uniscono con jazz, rock, bossa e swing per dare vita a questi 11 spicchi di pomodoro che, si sa, normalmente non arriva nelle nostre bocche in questo formato. Ma ci sono sempre eccezioni, a volte piacevoli, come questo debutto dei sei ragazzi, già vincitori dell'edizione 2007 del "Premio Voci per la Libertà - Una canzone per Amnesty". Sulla scia del primo Daniele Silvestri i Marcosbanda si fanno apprezzare fin dalla prima traccia, la title track, passando per "Sarà vero" e la romantica "Se Veronica sorride" per atterrare in una stralunata "Tartaruga". -  Lorenzo Convito, Rockerilla